Come conservare l’abbronzatura il più a lungo possibile

La bella stagione è appena giunta al termine, ma ci lascia, insieme ai bei ricordi, il regalo di una pelle baciata dal sole.
E quale donna non ama valorizzare il più possibile il suo incarnato sunkissed? Ecco alcuni semplici consigli per farlo al meglio.

Uno degli errori più comuni però è quello di tirare fuori gli stessi prodotti, gli stessi colori del nostro beauty invernale. La nostra routine di bellezza e il nostro make up devono adattarsi alla “nuova pelle”, per valorizzarci.

PRIMA REGOLA: IDRATAZIONE

La prima regola per conservare più a lungo l’abbronzatura è una pelle idratata, vi consigliamo quindi lo SHOWER GEL FISSANTE ABBRONZATURA, ricco di estratti naturali ad azione lenitiva e idratante che prolunga l’abbronzatura, seguito dalla CREMA CORPO IDRATANTE SH+3 con tre oli naturali e acqua termale, entrambi di WYCON, o la NUTRIX ROYAL BODY latte, per pelli secche, e balsamo, indicato per pelli secche e molto secche ricco di Pappa Reale e oli vegetali, che trovate da IDEA BELLEZZA, entrambe della Lancôme.

SECONDA REGOLA: COLORITO OMOGENEO

Per chi vuole aggiungere un po’ di colore, da IDEA BELLEZZA trovate la MAGICA BB CORPO di Collistar, che dona colore alla pelle con due diverse nuance e effettua sulla stessa anche un trattamento sgonfiante e rinfrescante grazie all’estratto di zenzero.

Per quanto riguarda il make-up bisogna stare attenti a scegliere le colorazioni che più si adattino alle nuove tonalità della nostra pelle, che con la tintarella si scaldano. Evitiamo quindi i colori freddi.
Un’ottima alleata, sia per scolpire i nostri tratti che per rendere più omogeneo il colorito è la terra. Come quelle della nuova COLLEZIONE CAFFE’ di Collistar che propone IDEA BELLEZZA, oppure le luminose terre BRONZIG POWDER in offerta da WYCON che, con le loro piccole sfere luminose, esalatano i toni caldi dell’abbronzatura.

Se però la vostra tintarella è ormai solo un ricordo, è il momento di eliminarne gli ultimi residui con SCRUB CORPO e GOMMAGE VISO della linea SH+3 di WYCON.