Come preparare i raffiuoli a cassata

Il Natale è alle porte: luci, colori, profumi e canzoni natalizie riempiono l’aria.

Tra una commissione e l’altra, cercando gli ultimi prodotti per addobbare la vostra casa da COIN CASA o tutto l’indispensabile per perfezionare il presepe da PUNTO PROGRESS, potete respirare appieno la magia dell’atmosfera natalizia che pervade il nostro shopping village.

Ed è naturale, in questo clima già festivo, sentirsi ispirati dalla voglia di entrare a pieno nello spirito del Natale preparando un dolce originale e genuino.

Fortunatamente UBIK vi propone diversi titoli perfetti per soddisfare ogni esigenza: ad esempio The Sweetman di Iginio Massari, Il re delle torte di Sal De Riso, Tutti pazzi per… le castagne! di Jean-Luc Sady e La lievitazione lenta di Piergiorgio Giorilli.

Per voi abbiamo però scelto una ricetta molto particolare, direttamente dal libro La versione di Knam del Re del Cioccolato, Ernst Knam.

“RAFFIUOLI A CASSATA”

Gli ingredienti per questa ricetta sono:

per l’impasto

  • 100 g di burro,
  • 200 g di uova,
  • 10 g di vaniglia,
  • 210 g si zucchero a velo,
  • 120 g di tuorli,
  • 125 g di farina 00,
  • 90 g di fecola di patate,
  • 30 g di miele millefiori;

per la farcitura

  • 190 g di zucchero,
  • 10 di scorza di limone grattugiata,
  • 75 g di cioccolato fondente 70%,
  • 375 g di ricotta vaccina,
  • 75 g di cedro candito,
  • 150 g di pasta di pistacchio;

per la decorazione

  • 50 g di albumi,
  • 25 ml di succo di limone,
  • 300 g di zucchero a velo.

Il primo passo per questa gustosa ricetta è imburrare ed infarinare degli stampini ovali lunghi circa 10 cm.

Sciogliere poi il burro cosicché al momento dell’utilizzo risulti tiepido.

Montare le uova con la vaniglia e lo zucchero a velo. Aggiungere poi un tuorlo alla volta e montare bene, prima di aggiungere farina, fecola setacciata e burro tiepido.

Preriscaldare il forno e intanto versare l’impasto negli stampini ovali. Cuocere a 150° per un quarto d’ora circa. Appena l’impasto sarà pronto toglierlo dagli stampini e lasciarlo raffreddare.

Intanto passare al setaccio la ricotta, aggiungere lo zucchero e la scorza di limone grattugiata. Mescolare bene prima di aggiungere cedro e cioccolato fondente in pezzi molto piccoli, mescolare ancora, ma con delicatezza.

Spalmare metà della pastine precedentemente cotte con abbondante crema e sovrapporvi una pastina senza crema. Sulla parte superiore del raffiuolo sistemare una fettina di pasta di pistacchio.

Sbattere gli albumi e aggiungerci mano a mano succo di limone e zucchero a velo fino ad ottenere una glassa piuttosto densa con cui ricoprire i dolci. A questo punto lasciar asciugare bene la glassa prima di servirli.

Ora non vi resta che passare da DECO’ MAXI STORE con la lista della spesa!

Ma se poi siete davvero una frana ai fornelli potete sempre passare da CIOTOLA e godervi una delle sue buonissime torte.

Intanto per le nostre iniziative natalizie controllate il calendario sul nostro sito.